watchphone.it  
i'm watch phone    
HomeChi SiamoI CorsiI Nostri ClientiCertificazioni InformaticheSERVIZI


I'm Watch: prova dell'orologio Android con il nuovo aggiornamento software by HDBlog
I'm Watch è un progetto italiano che, grazie al rinnovato impegno di i'm SPA, sta entrando sempre più nel vivo per migliorare lo smartwatch.

In occasione del CES 2013 di Las Vegas, l'azienda produttrice ha presentato la nuova versione del sistema operativo i'm Droid dedicato ad i'm Watch, unitamente ad i'm Here, un compatto geolocalizzatore dotato di modulo GPS e connettività GSM.

La presentazione di I'm Droid 2 rappresenta un'ottima occasione per tornare a provare i'm Watch.

Confezione
I'm Watch viene venduto in una confezione compatta assieme al manuale e ad un cavo che permette sia la ricarica che il trasferimento dei dati.

Configurazione
All'accensione una procedura guidata vi permetterà di selezionare le impostazioni di base (lingua e ora) ed alcune preferenze non presenti nelle precedenti release come la la calibrazione dei sensori (accelerometro e bussola).

Il passo successivo (e indispensabile) sarà l'accoppiamento con lo smartphone tramite il Bluetooth per sfruttare al meglio le potenzialità del dispositivo che da un semplice orologio da polso si trasformerà in un dispotisitivo più "intelligente" capace di:
- ricevere ed effettuare chiamate;
- sfruttare il tethering Bluetooth per dialogare con la cloud i'm Cloud;
- leggere gli sms ricevuti dallo smartphone;
- imporatre la rubrica telefonica dello smartphone in i'm Watch;
- ricevere le notifiche delle mail, gli aggiornamenti Twitter e Facebook

NB. i'm watch, come tutti i dispositivi Android, è gestito direttamente dal pc come una qualsiasi unità di memoria di massa quindi può essere utilizzato per archiviare foto, musica e dati (memoria pari a 4Gb).

Caratteristiche tecniche
Il display è da 1.54" ed ha una risoluzione da 240×240 pixel con una luminosità sufficiente a non rendere proibitiva la lettura in esterna. Le dimensioni di iwatch non sono fastidiose ed il peso non supera i 100 grammi. L'efficienza del touch di tipo capacitivo è assecondata dalla curvatura del display che rende le operazioni di controllo della UI ancor più agevoli. Oltre al touchscreen è presente un tasto fisico che svolge la funzione del tasto "back" dei dispositivi Android, serve per riattivare il device dallo stato di stand-by e, tramite la pressione prolungata, per spegnere il dispositivo e per entrare nella recovery.

L'interfaccia grafica di i'm Watch ha ricevuto un importante restyling con i'm Droid 2. La schermata principale contiene le indicazioni delle previsioni meteo (da gestire tramite i'm Cloud e il tethering Bluetooth), l'ora e la data e tre icone per l'attivazione rapida delle applicazioni corrispondenti.

Uno swipe da sinistra a destra permette di accedere alla schermata con quattro icone: impostazioni, Bluetooth, orologio e registro chiamate. Uno swipe da destra verso sinistra permette di accedere alla lista di tutte le applicazioni che, con i'm Droid 2, è diventata scorrevole in verticale e non in orizzontale.

Da ultimo non manca, come ogni sistema operativo Android, la zona delle notifiche che contiene, a sua volta, altre quattro icone: una dedicata alla gestione dell'altoparlante esterno, la seconda per accedere ancora una volta alle impostazioni, una terza effettuare il refresh manuale di i'm Cloud e l'ultima per cancellare le notifiche che verranno visualizzate nella zona sottostante, così come solitamente avviene con le notifiche dei terminali Android.
Nell'utilizzo quotidiano non si notano particolari ritardi nella gestione della UI che, a voler sottilizzare, presenta in ogni caso degli ulteriori margini di miglioramento dal punto di vista della fluidità (ricordiamo in ogni caso che si tratta pur sempre di un orologio che, per quanto "smart", non è certo un potente Android phone quad-core).

Sono quattro le attività eseguibili dopo aver collegato i'm watch via Bluetooth allo smartphone che vengono pubblicizzate con un certa enfasi da i'm SPA: vivavoce, SMS, email e appuntamenti. Con un certo entusiasmo abbiamo quindi esplorato le varie possibilità offerte dal terminale, che abbiamo inizialmente accoppiato al nostro HTC One X aggiornato a Jelly Bean e, successivamente, per sgombrare il campo da dubbi su un comportamento legato al nostro modello, anche con un Xperia mini dotato del sistema operativo Android ICS.



I'm Cloud: la Cloud dedicata alla gestione di i'm Watch  
I'm Cloud è un componente indispensabile che contiente le opzioni necessarie per gestire i'market, i'music e i'm wallet ossia il portafoglio virtuale che potrà essere utilizzato per acquistare musica, applicazioni e tutti i servizi che fanno capo ad i'm Here.

L'icona "Devices" permette di configurare tutte le applicazioni preinstallate nello smartphone.

 
   
watch phone