watchphone.it  
APPLE iwatch    
HomeChi SiamoI CorsiI Nostri ClientiCertificazioni InformaticheSERVIZI


iWatch: Apple pensa al lancio dell’iPhone da polso
Dopo aver rivoluzionato con iPod e iPad il mondo della musica e quello della telefonia, Apple si prepara a lanciare sul mercato iWatch, un prodotto finora visto solo al cinema nei film di spionaggio e fantascienza.

Quella di “indossare” un computer è una realtà che entusiasma da sempre gli appassionati hi-tech e sembra essere una vera ossessione per i produttori.

Secondo indiscrezioni, il colosso di Cupertino starebbe lavorando a un orologio da polso "intelligente" per un imminente ingresso nella competizione tecnologica. Il prototipo non è altro che un oggetto di vetro dalla forma curva simile a un orologio ma con funzionalità vicine a quello di un computer o di uno smartphone.

Come riportano il New York Times e il Wall Street Journal, Apple avrebbe discusso con Hon Hai Precision Industry (Foxconn), il suo principale partner per quanto riguarda la produzione, di una categoria di prodotti che vada al di là di telefoni e tablet e avrebbe messo a lavoro un centinaio di persone, molte delle quali del team che ha precedentemente sviluppato iPhone e iPad.

Caratteristiche tecniche
Le ipotesi sono tante ma per ora si può solo speculare: probabilmente utilizzerà la piattaforma iOS, ma è per esempio ancora tutto da capire se includerebbe Siri (il sistema di controllo vocale), le mappe o i messaggi istantanei. Foxconn da qualche tempo lavora a tecnologie che possano essere utilizzate su dispositivi da indossare, in particolare la società di Taiwan sta studiando modi per rendere gli schermi più efficienti dal punto di vista del consumo di energia

Per quanto riguarda la struttura del dispositivo, si parla di uno schermo da 1,5 pollici sensibile al tatto e pare che il materiale utilizzato per la costruzione sarebbe uno speciale “vetro pieghevole” chiamato Willow Glass e realizzato da Corning, la stessa azienda che ha ideato il Gorilla Glass usato per gli schermi dell’iPhone.

Tra le funzioni integrate nel futuro iWatch ci sarebbe la possibilità di connessione via bluetooth ad altri dispositivi Apple, permettendo magari di utilizzare anche Passbook, il sistema di pagamento mobile sviluppato da Apple e integrato nelle ultime versioni del sistema operativo iOS. Insomma: nel settore si parla già di un iPhone da polso, ma l’ipotesi più realistica è quella di un iPod ridotto a dimensioni minime, al punto da poter trovare la sua collocazione, appunto, al posto di un normale orologio.






 
   
watch phone